RITROVARSI NELLA PROPRIA Dimensione

In considerazione della mia personale esperienza, se qualcuno mi dicesse che fare arte è un lavoro, non potrei essere assolutamente d'accordo, forse perchè  incosciamente ho cominciato per gioco,ma mi è piaciuto tanto che ho iniziato a sottrarre tempo al mio lavoro sempre di più. Adesso a distanza di tanto tempo capisco che il piacere che provavo era dato dalla serenità  che mi regalava, la dimensione in cui vivevo.Non sò se sono artista, ma è certo, che in tutte le opere che realizzo alla fine, in ognuna di esse ci ritrovo sempre il mio amore per l'ambiente e la natura, il mondo che nonc'è più ma che vorrei, le emozioni che cercavo e non trovavo, il mio carattere, ecc. CI RITROVO ME STESSO!!! ed è quello che per me conta.